Lo Stato Totalitario

Dalla culla alla tomba

L’Era Fascista (abbr.: E.F.) fu introdotta dal regime fascista, adottando come data di inizio quella della Marcia su Roma (28 ottobre 1922). L’obbligo di aggiungere, in numero romano, l’anno dell’era fascista accanto a quello dell’era volgare entrò in vigore a partire dal 29 ottobre 1927, in seguito a una Circolare del Capo del Governo del 25 dicembre 1926. La data della sua cessazione può essere considerata il 25 luglio 1943, quando cadde il regime; tuttavia, l’era fascista fa mantenuta in vigore nella Repubblica sociale italiana dal 15 settembre 1943 al 25 aprile 1945.

Stampa Email

Cultura fascista

  • 600_balilla-83571
  • Copertinadiunlibroperlescuole_1
  • Giochi_sportivi_squadra_atletica_marina
  • Giornata_degli_Italiani_nel_mondo
  • Libro del fascista
  • Paginadiunlibroperlescuole_1
  • Paginadiunlibroperlescuole_2
  • Paginadiunlibroperlescuole_3
  • Tessera__GIL_fronte
  • Tessera__GIL_retro
  • figlio_della_lupa
  • giornale dei G.U.F. di Padova
  • manifesto_celebrazione_fasci
  • ordine_adunata
  • quaderno di uno scolaro
  • scuolanelfascismo