Aliotta Angelo "Diego"

Aliotta Angelo "Diego"

Inizia il 29.08.1944

Luogo: Via Bellezza 16/A Via Giovanni Bellezza, 16, 20136 Milano, Italia

Ardito del popolo, esule in Francia ed in Svizzera, incarcerato come antifascista, fu Gappista a Milano e comandò poi la 51^ brigata Garibaldi Arturo Capettini nell’Oltrepo Pavese. Ferito in combattimento e catturato, venne trucidato a Cerreto di Zerba con Virginio Arzani ed altri due partigiani. Gli è stata attribuita la medaglia d’oro al V.M. Alla memoria" (Notizie fornite da Piero Cocconi).
ANGELO ALIOTTA "DIEGO"
CALTAGIRONE (CT) 22.4.1905 CERRETO DI ZERBA (PC) 29.8.1944
ORGANIZZATORE DELLA LOTTA ANTIFASCISTA A MILANO, NELLA RESISTENZA, NELL'OLTREPO' PAVESE, EROICO COMANDANTE DELLA 51^ BRIGATA GARIBALDI, IN UNA IMMANE BATTAGLIA CONTRO LE FORZE NAZIFASCISTE CADE GRAVEMENTE FERITO E CON ALTRI TRE COMPAGNI VIENE VILMENTE ASSASSINATO DAGLI SGHERRI REPUBBLICHINI.
A RICORDO 14.12.2003 LA SEZIONE ANPI VIGENTINA


1944-08-29 00:00:00
1944-08-29 05:41:13